Home MTB-XC-DH-ENDURO VENTRICINA E MOUNTAIN BIKE, ANCORA UN BINOMIO DI SUCCESSO A SCERNI
VENTRICINA E MOUNTAIN BIKE, ANCORA UN BINOMIO DI SUCCESSO A SCERNI PDF Print E-mail
Written by Luca Alò   
Tuesday, 28 March 2017 15:08

Premiazione Luigi Ferritto e Sara Grifi 

Il Trofeo Accademia della Ventricina ha festeggiato al meglio la sesta edizione confortata da una bellissima giornata di sole dal sapore quasi estivo per una gara di gran richiamo per i bikers di Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria, Molise, Campania e Puglia

Immagine incorporata 1



Ventricina e mountain bike, ancora un binomio di successo a Scerni

 

Il Trofeo Accademia della Ventricina ha festeggiato al meglio la sesta edizione confortata da una bellissima giornata di sole dal sapore quasi estivo per una gara di gran richiamo per i bikers di Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria, Molise, Campania e Puglia (per un totale di 178 atleti alla partenza) che si sono dati un gran da fare nel circuito cross country di 6 chilometri disegnato tra l’Istituto Agrario Cosimo Ridolfi le colline di Scerni, patria della ventricina, il miglior salume d’Italia.

 

Luigi Ferritto (Team Giannini-Evolution Bikes), Francesco Venditti (Bevilacqua Sport-Cerrano Outdoor), Paolo Fragassi (Bevilacqua Sport Cerrano Outdoor) e Riccardo Ridolfi (Centro Italia Bike Montanini) si sono contesi a lungo la vittoria con la battaglia che nel finale si è risolta allo sprint a favore di Ferritto (primo di categoria tra i master 2) che ha contenuto la rimonta alle proprie spalle di Fragassi, Ridolfi e Venditti, tutti e tre rispettivamente sul podio della categoria open.

 

Menzione speciale per Sara Grifi (Royal Bike – 1°donna open) che è stata la reginetta della gara femminile (vincitrice per il secondo anno di fila) ed unica esponente del gentilsesso capace di arrivare sino in fondo in promiscuità con gli uomini.

 

In gran spolvero sul medesimo tracciato anche Luca Codoni (Royal Bike – 1°élite sport), Marco Paiorisi (D’Ascenzo Bike - 2°élite sport), Matteo Traini (Royal Bike – 3°èlite sport), Marco Di Lorenzo (Avezzano Cycling Team – 1°master 1), Andrea Di Florio (Aesernia Bikers – 2°master 1), Luca Cicerone (Aesernia Bikers– 3°master 1), Cristian Scannella (Abruzzo Mtb Team Protek – 1°juniores), James Lawrence Taylor (Attitude Team – 2°juniores), Giulio Delle Monache (Abruzzo Mtb Team Protek – 3°juniores), Nicola De Grandis (Paolucci All Bike – 1°master junior), Nicola Colalillo (Matese Mountain Bike – 2°master junior), Matteo Pio Peluso (Biciclope Apricena – 3°master junior), Domenico Campini (Non Solo Ciclismo – 2°master 2), Andrea Pasquarella (Team Co.Bo Pavoni – 3°master 2), Alessandro Diletti (Avis Bike Cingoli – 1°master 3), Luciano Boianelli (Sessan Bike Sport  e Natura – 2°master 3), Paolo Della Rocca (Avezzano Cycling Team – 3°master 3), Raniero Cavallini (Team Co.Bo Pavoni – 1°master 4), Renato Palermo (Jolly Asd – 2°master 4), Gianluca Risi (Matese Mountain Bike – 3°master 4), Angelo Campana (Rampiclub Barrea – 1°master 5), Guido Fattore (Asd Pro Life – 2°master 5), Gennarino Musilli (Rampiclub Barrea – 3°master 5), Antonello Paone (Team Bike A Ruota Libera – 1°master 6), Giorgio Fontana (Ciclistica L’Aquila A.Picco – 2°master 6), Michele Luigi Rubeis (Ciclistica L’Aquila A.Picco – 3°master 6), Pio Tullio (Ciclistica L’Aquila A.Picco – 1°master over), Giardino Antonio (Ciclistica L’Aquila A.Picco – 2°master over), Mario Magnarapa (Unione Sportiva Vallese – 3°master over) e Pietro Verrecchia (Iap’ca Iap’ca Filignano) tra i master 8.

 

Le sfide giovanili hanno portato alla ribalta Jacopo De Camillis (Isernia Bike Team) e Giannicola Di Nella (Paolucci All Bike) tra gli allievi, Marco Romondia (X Garganici), Sergio Vendittelli (Isernia Bike Team) e Francesco Rea (Isernia Bike Team) tra gli esordienti.

 

Alla presenza di Alfonso Ottaviano (sindaco di Scerni), Mauro Marrone (presidente del comitato regionale FCI Abruzzo) e Gianluca Colabianchi (responsabile settore fuoristrada FCI Abruzzo), soddisfatta dell’esito della manifestazione, la società organizzatrice della Vastese Inn Bike ha commentato positivamente l’affluenza dei bikers che hanno scelto di trascorrere una domenica del tutto speciale all’insegna del collaudato binomio tra sport e gastronomia locale.

 


La Vastese Inn Bike ha il piacere di ringraziare la Proloco di Scerni e i partner Tesla Bike, Fattoria Uliveto (agriturismo in Scerni), Jasci e Marchesani (vini biologici), Conad Vasto, Kaaral, Pianeta, Ideastampa, Conad Superstore e Ciesse TA (arredamento per negozi e supermercati) per il supporto dato alla realizzazione del Trofeo Accademia della Ventricina.

 

 

Saluti&Cordialità

 

 

 Sara Grifi (Royal Bike – 1°donna open)

 

 

volata Luigi Ferritto (Team Giannini-Evolution Bikes)

 

 

 

premiazione Ferritto e Grifi 

Last Updated on Tuesday, 28 March 2017 15:28
 
 

Pubblicità