Home AMATORI SANDRO BARACCO ALLA RANDONNEE PADANA
SANDRO BARACCO ALLA RANDONNEE PADANA PDF Print
Written by Livio Fornasiero   

 

SANDRO BARACCO

 

Padova. E' andata in scena domenica scorsa con partenza da Reggio Emilia "La Randonnee Padana" a cui ha preso parte l’inossidabile Sandro Baracco, portacolori del Veloce Club 2Torri, ormai veterano di questa disciplina ciclistica sulle lunghe distanze,

 

SANDRO BARACCO ALLA RANDONNEE PADANA

 

 

 

Padova. E' andata in scena domenica scorsa con partenza da Reggio Emilia "La Randonnee Padana" e chi non poteva mancare a questa manifestazione quest'anno giunta alla 15' edizione, se non l’instancabile atleta, ormai veterano di questa disciplina ciclistica sulle lunghe distanze, l’inossidabile Sandro Baracco, portacolori del Veloce Club 2Torri, che si presentava sulla linea di partenza alle ore 08.00 precise. Il percorso quasi completamente pianeggiante, con poco traffico e con ben oltre due chilometri di strade bianche, collega la provincia di Reggio Emilia con Mantova e Peschiera del Garda, dove era ubicato il posto di controllo da lì, poi, i “randagi”, così sono chiamati dal popolo dei Randoneur, facevano ritorno a Reggio Emilia, attraversando Valeggio sul Mincio e quindi nuovamente a Mantova per raggiungere nuovamente il luogo di partenza ove era organizzato un suntuoso Pastaparty finale. Il vento, trovato lungo il percorso, non ha mai smesso di soffiare, a tratti anche forte e benchè appiedato per ben due volte da forature, il forte e caparbio atleta, Sandro Baracco , non si è perso d’animo, giungendo soddisfatto all’arrivo dopo aver percorso ben 225 km in 8 ore e 16 minuti. Specialista nelle randonnèe, Sandro Baracco lo scorso anno ha partecipato alla 1001 miglia, la più lunga randonèe d'Europa.

 

 

 

                                                                                                 

Livio Fornasiero 

 

 

 

 

PRIMA DELLA PARTENZA 

 

 

 

 
 

Pubblicità