Home DILETTANTI LA MEDIO FONDO BLUBIKE DIVENTA GRANFONDO
LA MEDIO FONDO BLUBIKE DIVENTA GRANFONDO PDF Print
Written by Michele Pireddu   

Padova. Già si stanno intensificando i preparativi di una manifestazione che sta crescendo tra le manifestazioni della lunga distanza. Stiamo parlando della Medio Fondo diventa Granfondo a tutti gli effetti.

GRAN FONDO GIORDANA IL 26 GIUGNO 2011 Neanche le feste natalizie hanno fermato la macchina organizzativa di questo evento importante nel territorio padovano e l’Asd Blubike, con tutti i suoi dirigenti, ha definito i due percorsi di questa 4^edizione della “Blubike Colli Euganei”, che è l’unica gara ciclistica amatoriale su strada sulle lunghe distanze in programma in provincia di Padova. La manifestazione ha già preso quella fisionomia da maggiorenne, anche se quest’anno è diventata la 4^edizione, un poker veramente perfetto, manifestazione che si svolgerà domenica 29 maggio e quest’anno sarà anche prova di Campionato Italiano Granfondo Udace, prova del Criterium Leon d’Oro e probabilmente assegnerà anche le maglie di Campionato Veneto per le lunghe distanze. E Luca Toffanin è stato esplicito nel riassumere quello che in provincia è una vera leccornia ciclistica della provincia di Padova: -“La quarta edizione subirà modifiche –ha detto Luca Toffanin- rispetto agli anni scorsi, il percorso lungo è stato portato a 144 chilometri come da regolamento, per poter disputare una prova di Granfondo. I corridori partecipanti transiteranno lungo i più bei percorsi del Parco Colli Euganei. Rimarrà anche il percorso corto di 95 chilometri e questo, per i meno allenati”. Il dettaglio della manifestazione è presto scoperto: La Granfondo Blubike Colli Euganei di 144 chilometri avrà un dislivello di 2011 metri e toccherà, dopo la consueta partenza da Montegrotto Terme, dal luogo dove si svolge la “Festa della Birra”, per dar modo anche di avere la possibilità di un complesso ben organizzato per contenere una così grossa fetta di appassionati ciclisti. Si transiterà lungo le più belle ed interessanti salite del comprensorio euganeo dei colli padovani, i colli Euganei: da Castelnuovo a Teolo, verso il bivio di Monte della Madonna, Alettone, Calaone, Baone, per dirigersi poi verso Monselice, la salita del Roccolo, il Turri. Il percorso corte invece misura 95 chilometri, con 1216 metri di dislivello e salterà la parte che porterà gli atleti nel territorio di Este e Monselice, deviando a Vò Euganeo verso Valle S.Giorgio e l’ultima asperità è la salita del Turri. Due circuiti di immensa e splendida bellezza, che attraversano luoghi suggestivi e storici della storia patavina e metteranno a dura prova i corridori di tutte le età, che di anno in anno scelgono Montegrotto Terme per abbinare un week-end di relax e sport. Lo scorso anno i partecipanti furono più di 900 e quest’anno, all’apertura delle iscrizioni, si contano già parecchie adesioni ad una manifestazione particolare e ricca di immagine naturalistica del territorio collinare. Iscrivendosi in anticipo, fino al 31 di gennaio, i già iscritti hanno speso 15 euro, per poi passare ai 20 euro fino al 20 marzo e da quella data fino al 25 maggio si spenderà per iscriversi, 25 euro e 35 euro entro il 28 maggio. Le atlete donne pagheranno sempre 15 euro. Il pacco gara dell’edizione 2011 comprende: una sacca copriruote Blubike, una bottiglia di vino Doc dei Colli Euganei “Vigne delle Rose”, integratori ProAction ed altri prodotti tipici padovani. Per eventuali informazioni ed iscrizioni è attivo il Sito: www.fondocollieuganei.it Livio Fornasiero  

 
 

Pubblicità